Lavatrice, con questo trucco il risparmio è garantito: puoi permetterti una vacanza in più

Tutti noi utilizziamo la lavatrice molto spesso e sappiamo quanto incide in bolletta. Ecco il trucco che ti farà risparmiare tantissimo.

In casa uno di quegli elettrodomestici che vengono accessi maggiormente è proprio la lavatrice. Se abbiamo bambini piccoli poi è praticamente sempre in funzione. O se in famiglia più di un componente, o anche uno solamente, va in palestra o gioca a calcio.

Lavatrice
Lavatrice, con questo trucco il risparmio è garantito: puoi permetterti una vacanza in più- (Newtonline.it)

Ma come possiamo fare per risparmiare veramente a fine mese e permetterci anche una vacanza, magari in una località che vogliamo visitare da tanto tempo? Se continui a leggere il nostro articolo lo scoprirai.

Lavatrice, ecco il segreto per risparmiare utilizzandola

Lavare i panni rientra nella normale routine delle azioni che si fanno in casa. Ma accendere spesso la lavatrice, oltre ad avere un impatto sulla natura incide moltissimo anche sul nostro portafoglio. Ecco quindi che ci sono alcuni piccoli trucchi che ci possono aiutare, anche a far durare di più i nostri capi.

Lavatrice
Ecco come risparmiare sulla bolletta utilizzando la lavatrice-(Newtonline.it)

Come prima cosa ti dichiamo che la temperatura dell’acqua è molto importante ed influisce significativamente sulla bolletta. Se la riduciamo il risparmio si noterà. Ricordiamoci anche che i tessuti delicati hanno bisogno di un lavaggio a freddo.

Dobbiamo fare caso al fatto che il lavaggio a freddo spesso è più lungo ed in inverno non è particolarmente utile perché la temperatura dell’acqua è già fredda. Quindi facciamo lavaggi più brevi e con temperature tra i 30/40 gradi Celsius.

Sapevi che lavando i nostri vestiti a 30 gradi puoi risparmiare anche il 50% in bolletta. E’ importantissimo poi fare della manutenzione periodicamente alla nostra lavatrice. In questo modo allungheremo la sua durata ed il funzionamento sarà super efficiente.

Ricordiamoci anche della guarnizione dello sportello e del cestello dove si accumula il calcare e lo sporco. Ma come li possiamo pulire? Semplicemente con acqua e sapone, in questo modo elimineremo le tracce di possibili muffe.

Ottimo è anche il l’aceto di vino bianco che è un anticalcare naturale. Se seguirai questi consigli potrai dire addio ai vari prodotti che si comprano e rischiano di inquinare anche l’ambiente. In questo modo quindi con lavaggi a temperature basse e prendendoci cura della nostra lavatrice oltre a ridurre l’impatto sull’ambiente dimezzeremo la nostra bolletta e ci potremmo godere, finalmente, una bella vacanza con tutta la famiglia.

Non male vero? Ricordatevi poi di controllare sempre le etichette dei capi per non avere nessuna brutta disavventura con un indumento che si è rovinato perché magari poteva perdere colore o si è rimpicciolito perché andava lavato solamente a secco.

Impostazioni privacy